Infissi: guida alla scelta

Infissi: guida alla scelta

Se stai leggendo questo articolo avrai sicuramente già preso in considerazione il nostro approfondimento su quali sono i serramenti migliori, scritto in precedenza che prendeva in considerazione le caratteristiche fisiche e le caratteristiche chimiche del PVC, quelle dell’alluminio e del legno e quindi del perchè sarebbe bene scegliere il polivinilcloruro per sostituire una finestra rotta o una vecchia porta oppure per l’acquisto di un nuovo infisso.

Zona umida o Trafficata: oltre al materiale anche la fattura del serramento è importante

Innanzitutto tutti sappiamo quanto sia importante la scelta dei serramenti in un’abitazione, infatti la finestra è un elemento fondamentale della casa, perché gioca un importante ruolo di carattere estetico, ma allo stesso tempo deve assicurare diverse caratteristiche funzionali come: isolamento termico, isolamento acustico e praticità.

Per assicurarsi un buon risultato finale, non basta solo scegliere il migliore materiale per gli infissi, ma bisogna anche essere sicuri di scegliere del personale specializzato nella produzione di serramenti, che proponga solo prodotti di qualità, in modo da non avere brutte sorprese in futuro.

Inoltre, bisogna ricordare che gli infissi moderni, sono veri e propri sistemi di sicurezza, in grado di proteggere i varchi di ingresso e d’uscita di un’abitazione, garantendo comunque un buon compromesso in termini di stile e design. Decidere di cambiare i serramenti, infatti, è anche una scelta per sentirsi più sicuri in casa propria.

A seconda se si vive in zone in cui il clima è freddo oppure caldo per gran parte dell’anno, in zone trafficate oppure in aperta campagna, le necessità degli abitanti della casa cambiano. Ad esempio, chi vive in una zona a traffico elevato avrà sicuramente bisogno di isolamento acustico, mentre chi vive in montagna, necessiterà di isolamento termico. Prima si decidono le prestazioni che si vogliono ottenere dalle nuove finestre, e solo alla fine si sceglie il materiale più adatto. Perché i migliori sono in pvc? Secondo la nostra esperienza, tra i materiali più utilizzati, quello che offre una migliore qualità/prezzo per gli infissi, è il pvc. Infatti esso è un materiale eco-sostenibile, in quanto può essere smaltito e riciclato facilmente, resiste in modo eccellente all’acqua, alle alte temperature ed all’abrasione dovuta agli agenti atmosferici.

Inoltre, gli infissi in pvc hanno alta resistenza agli agenti chimici di base e al fuoco, infatti non si tratta di un materiale facilmente infiammabile. Oltre a queste prestazioni, i serramenti in pvc hanno una capacità di isolamento acustico migliore rispetto all’alluminio ed al legno, perciò si potranno finalmente dormire sonni tranquilli anche in zone molto trafficate. Non si deforma come il legno e non si restringe, può dunque durare per decenni, senza dover attuare particolari manutenzioni. Infine contribuisce al risparmio energetico, dato che mantiene inalterata la temperatura della casa: non disperde calore in inverno e non ne lascia entrare in estate.

Nonostante sia leggermente più costoso di legno e alluminio, i prezzi delle finestre in pvc sono contenuti e convenienti a parità di caratteristiche, per questo motivo se dobbiamo consigliare la scelta di un materiale per i propri infissi e serramenti, suggeriamo sempre di scegliere questi ultimi.

Euromix produce serramenti a Milano, Parabiago, Como, Monza e Varese.

Pagina aggiornata il 05/07/2021
questo post è protetto dalla licenza GNU FDL

Contattaci subito,
chiedi ai nostri esperti

Inviando questo modulo autorizzo esplicitamente al trattamento dei miei dati secondo l'art. 13 del D. Lgs. 196/2003 e l'art. 13 GDPR 679/16


Altri prodotti